Patente e foglio rosa: nuove proroghe con lo stato di emergenza fino al 2022

Ulteriore proroga al 2022 della scadenza di ogni tipologia di patente, foglio rosa, CQC e CAP in seguito al prolungamento dello stato d’emergenza fino al 31 dicembre 2021

proroga rinnovo patenti 2022 covid Nonostante la situazione pandemica sia diversa dai tempi della prima e seconda ondata, il Governo sta ultimando la proroga dello stato d’emergenza fino al prossimo 31 dicembre 2021 e in alcuni casi fino al 2022 (era in scadenza il 31 luglio). 

Di seguito tutti i dettagli.

Foglio rosa

Il foglio rosa, ossia il permesso che viene rilasciato dopo aver superato l’esame di teoria e che permette di esercitarsi alla guida in vista della prova pratica, è stato prorogato nella sua validità ben oltre i canonici 6 mesi:

  • innanzitutto il termine per superare l’esame di teoria e ottenere il foglio rosa, anche questo ordinariamente fissato in 6 mesi, è stato prorogato fino al 31/12/2021 per tutte le domande presentate dall’1/1/2020 al 31/12/2020. Mentre è stato prorogato entro un anno dalla data di presentazione della domanda per le richieste presentate dall’1/1/2021 al 31/12/2021 (termine dello stato di emergenza);
  • invece i fogli rosa veri e propri, scaduti o in scadenza tra il 31/1/2020 e il 31/12/2021, sono prorogati fino a 90 giorni dopo la fine dello stato d’emergenza, quindi al 31/3/2022.

Da notare, infine, che chi ha il foglio rosa scaduto o in scadenza tra il 31/1/2020 e il 31/12/2021 (prorogato al 31/3/2022), dall’1/4/2022 ha eventualmente 2 mesi di tempo per chiedere il riporto dell’esame di teoria su un nuovo foglio rosa.

Patenti: nuove date di scadenza 

Per la disciplina della proroga al 2021 delle patenti di guida (di qualunque tipologia) è stato necessario coordinare le norme nazionali con il Regolamento UE 2021/267 dello scorso 16 febbraio, che sull’intero territorio UE/SEE ha esteso di 10 mesi la validità delle patenti in scadenza o scadute dal 1° settembre 2020 al 30 giugno 2021 e di ulteriori 6 mesi, e comunque non oltre il 1° luglio 2021, la validità delle patenti che hanno già usufruito della proroga di 7 mesi stabilita dal precedente Regolamento UE 2020/698 e la cui scadenza era o sarebbe prevista tra il 1° settembre 2020 e il 30 giugno 2021.

Pertanto, per la circolazione su tutto il territorio UE/SEE, eccetto l’Italia, con le patenti rilasciate in Italia, e per la circolazione su tutto il territorio italiano, con le patenti di guida rilasciate da un diverso Paese membro UE/SEE, salvo diversa indicazione dello Stato di rilascio, la validità delle patenti è così prorogata:

– scadenza originaria dal 1° settembre 2020 al 30 giugno 2021: proroga di 10 mesi a decorrere dalla data della scadenza riportata sulla patente.

Mentre per la sola circolazione sul suolo italiano, la validità delle patenti rilasciate in Italia quali titoli abilitativi alla guida, è così prorogata:

– scadenza originaria dal 31 gennaio 2020 al 31 maggio 2021: proroga al 31 marzo 2022;

– scadenza originaria dal 1° al 30 giugno 2021: proroga di 10 mesi a decorrere dalla data della scadenza riportata sulla patente;

– scadenza originaria dal 1° luglio al 31 dicembre 2021: proroga fino al 31 marzo 2022.

Prorogata anche la validità della “richiesta patente”, con nuove scadenze al 31 dicembre 2021 per le domande presentate entro l’anno 2020 e al 31 dicembre 2021 per le domande presentate dal 1° gennaio 2021.

 

CQC E CAP

Con il Regolamento UE 2021/267 sono state ulteriormente prorogate, causa Covid, anche le scadenze delle carte di qualificazione del conducente (CQC) e dei certificati di abilitazione professionale (CAP).

In particolare, per la circolazione su tutto il territorio UE/SEE, eccetto l’Italia, con documenti comprovanti la qualificazione CQC rilasciati in Italia e per la circolazione su tutto il territorio italiano, con documenti comprovanti la qualificazione CQC rilasciati da un diverso Paese membro UE/SEE, salvo diversa indicazione dello Stato di rilascio, la validità dei documenti CQC è così prorogata:

– scadenza originaria dal 1° settembre 2020 al 30 giugno 2021: proroga di 10 mesi a decorrere dalla data della scadenza riportata sulla patente.

Mentre per la sola circolazione sul suolo italiano, la validità dei documenti CQC rilasciati in Italia è così prorogata:

– scadenza originaria dal 31 gennaio 2020 al 31 maggio 2021: proroga al 31 marzo 2022;

– scadenza originaria dal 1° al 30 giugno 2021: proroga di 10 mesi a decorrere dalla data della scadenza riportata sulla patente;

– scadenza originaria dal 1° luglio al 31 dicembre 2021: proroga fino al 31 marzo 2022.

Gli altri certificati di abilitazione professionale (KA, KB, certificato di idoneità per la guida di filoveicoli, ecc.), in scadenza dal 31 gennaio 2020 al 31 dicembre 2021, conservano la loro validità fino al 90° giorno successivo alla cessazione dello stato di emergenza, e quindi attualmente fino al 31 marzo 2022.

Per tutte le altre proroghe Covid che riguardano CQC, CAP  e i titoli abilitativi dei veicoli adibiti al trasporto di merci pericolose (ADR), vi rimandiamo per dettagli più precisi alla nuova circolare del MIMS n. 24231 del 27 luglio 2021.

Copyright © 2021 - Reddoak - P.IVA 08831060960