Come fare la revisione della patente

La procedura per effettuare la revisione della patente, come recuperare i punti in autoscuola e come scoprire quanti punti hai. Guida e Vai svela tutto quello che c’è da sapere.

Come fare la revisione della patente

Esame revisione patente: le modalità

Secondo il decreto del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti tutti gli esami di revisione patente si devono svolgere attraverso un supporto elettronico, quale tablet o pc. La prova è composta da una serie di quiz a cui si deve rispondere scegliendo tra la casella “vero” e la casella “falso”. I quesiti d’esame non sono uguali per tutti, ma vengono pescati a caso da una banca dati creata appositamente dal Dipartimento per i trasporti del Ministero. I tempi di svolgimento delle prove e gli errori ammessi variano in base alle diverse categorie di patente.

Revisione patente: teoria e pratica

Nel caso di revisione della patente è necessario ripetere l’esame di teoria e quello di guida. Il primo, come già detto, si svolgerà su supporto elettronico, attraverso schede quiz informatizzate. Al termine dell’esame di teoria è necessario superare l’esame pratico della patente, tenendo presente che se la stessa è stata sospesa, si potrà svolgere l’esame di guida solo dopo il periodo di sospensione. La prova pratica dovrà essere svolta su veicoli della corrispondente categoria per la quale è stata rilasciata la patente in revisione e potrà essere svolta sia con un veicolo privato sia con un veicolo di una scuola guida.

Come recuperare i punti patente in Autoscuola?

Se sono stati persi dei punti, ma il punteggio non è esaurito, per recuperarli è possibile frequentare corsi speciali presso autoscuole o altri centri autorizzati dal Ministero delle infrastrutture e dei trasporti. Questi corsi consentono di recuperare 6 punti a chi ha la patente A o B, 9 punti a chi possiede la patente C, C+E, D, D+E o la patente B con il certificato di abilitazione professionale.
Per quanto riguarda le patenti A1 A2 A, B96 E BE il corso ha una durata di 12 ore e deve essere svolto entro 2 settimane consecutive. Ogni lezione dura al massimo 2 ore, e le assenze possibili sono 4, e devono comunque essere recuperate. Il corso permette il recupero ben 6 punti patente, arrivando comunque ad un massimo di 20, perché da tale punteggio i punti sono rilasciati solo se non si commettono infrazioni.

Punti patente verifica: scopri quanti punti patente hai!

Per verificare il proprio saldo punti patente si hanno due possibilità: usufruire del servizio telefonico “punti patente numero verde” o scegliere la procedura online.
Se si sceglie la strada telefonica si dovrà chiamare dal fisso il numero 848.782.782, disponibile 7 giorni su 7 al costo di una telefonata urbana. Scegliendo la procedura on-line, sarà invece possibile controllare il punteggio patente accedendo al sito www.ilportaledellautomobilista.it, nella sezione dedicata ai cittadini. Per accedere al servizio di verifica punti di patente online è necessario registrarsi al portale.

Verifica il saldo patente sullo smartphone

Vi segnaliamo inoltre che potete verificare gratuitamente il saldo dei punti patente direttamente sullo smartphone con l’app gratuita iPatente, che è possibile scaricare da Apple Store e da Google Play, e alla quale accedere con le credenziali del già citato ‘Portale dell’automobilista’.


Leggi anche Revisione della patente… si o no?

Marilena Locorotondo

Graphic Designer e Web Content Editor. Esperta di comunicazione e blogger per passione. Ama viaggiare, leggere e visitare musei d'arte.
Segue con interesse ed entusiasmo il settore automotive e tutte le ultime novità dal mondo delle autoscuole e della patente.

Quiz e manuale patente sul tuo cellulare gratis