Il 96% degli idonei agli esami per la patente escono dalle scuola guida

Nel 2018 quasi 2 milioni di patentati, di cui il 96% è iscritto in autoscuola. In calo il numero dei privatisti che non raggiunge il 4%

Il 96% degli idonei agli esami per la patente escono dalle scuola guida
I patentati italiani sfiorano quasi i 2 milioni, per l'esattezza nel 2018 si sono state svolte 1.940.528 prove di esame (sia di teoria sia di pratica). 1.500.764 gli idonei, 439.764 i respinti. Il 96,21% degli idonei ha studiato in autoscuola a fronte del solo 3,79% dei privatisti.

“Il

Dai dati rilevati dal Ministero dei Trasporti, relativatimente alla patente B auto i respinti alla prova di teoria sono stati 261.088 (33,21%) mentre gli idonei sono stati 525.104 (66,79%). Per quanto riguarda la prova pratica i promossi sono stati 566.170 (85,5%) contro i 95.998 (14,5%) bocciati.

All’esame pratico, la regione con il maggior numero di respinti è il Trentino Alto Adige, con una percentuale del 29,5%, seguito dalla Liguria con 28%. Al contrario, la regione con il minor numero di bocciati è la Puglia, con appena il 2,67% dei respinti. La regione dove sono state conseguite più nuove licenze è la Lombardia (87.315) seguita dalla Campania (63.400) e dal Lazio (56.505).

Per quanto riguarda, invece, il conseguimento della patente A, dall'analisi dei dati emerge che i promossi all'esame di teoria sono stati 58.904, il 66,6% del totale e 168.943 all’esame pratico contro ai 12.999 bocciati (solo il 7,14%). Anche in questo caso, il Trentino Alto Adige è il capofila con il 17,57% dei respinti alla prova pratica, mentre in Basilicata appena lo 0,95% viene bocciato. La regione con il maggior numero di nuovi motociclisti è la Campania con 24.102 patentati, davanti a Lombardia (23.356) e Sicilia (18.431).

Per appronfidere l'argomento sulla ricerca fatta del Ministero dei Trasporti clicca qui

Quiz e manuale patente sul tuo cellulare gratis