La tua Patente a Rate a Tasso Zero*
in tutte le autoscuole

Richiedi informazioni

Ti ricordiamo che la richiesta di rateizzazione della patente è soggetta ad approvazione. L’offerta è relativa ad una richiesta di rateizzazione iniziata e conclusa esclusivamente tramite Guida e Vai. Puoi recedere dal contratto entro massimo 14 giorni dalla richiesta.

I nostri Partner Finanziari

La Patente a Rate a Tasso Zero

Zero interessi, Zero rischi, Zero pensieri

"La Patente che non Pesa” è il primo programma di rateizzazione della patente in Italia promosso da Guida e Vai e Quiz Patente Ufficiale, che permette agli interessati di rateizzare il costo della patente in comode a rate a tasso 0, fino ad un massimo di 3000 euro. È possibile partire da un minimo di tre rate ad un massimo di sei.

Come richiedere la patente a rate

3 semplici step

Recensioni Patente a Rate

Richiedi subito la tua patente a rate

Se hai tutti i  requisiti (reddito, residenza italiana e codice IBAN) puoi richiedere la patente a rate a tuo nome compilando il form di seguito.  Se invece sei minorenne inserisci i dati della persone che si intesterà la richiesta (es. un tuo familiare).

Ti ricordiamo, nel caso tu fossi un minore senza reddito o contratto, che la domanda per l'intestazione del finanziamento dovrà essere compilata con i dati di un tuo parente con reddito dimostrabile. Pertanto ricorda di inserire i tuoi dati (nome, cognome, CAP ecc) e il nome e cognome dell’intestatario del finanziamento (ad esempio un tuo parente) e compilare correttamente le voci del form qui di seguito.

Se invece hai tutti i requisiti (reddito, residenza italiana e dati bancari) puoi richiedere il finanziamento compilando semplicemente il form di seguito!

I dati forniti verranno utilizzati solo per contattarti e inviarti informazioni in merito alla possibilità di ottenere la rateizzazione della patente a tasso 0. No spam. Qui la nostra informativa sulla privacy

Domande Frequenti

Per richiederela patente a rate avrai bisogno del Codice Fiscale, Carta di Identità, IBAN Bancario, Carta di pagamento del circuito Visa, Mastercard o American Express.

Sì, purché quest’ultimo abbia un contratto di lavoro o reddito dimostrabile.

Contratto stagionale, CO.CO.CO, CO.CO.PRO, Apprendistato, Pensione di invalidità, Borsa di Studio, Contratto a tempo determinato, Indeterminato, P.IVA.

Devi avere un reddito sicuro e regolare. In alternativa, ti basterà avere sulla tua carta di pagamento online un terzo dell’importo da te richiesto per la rateizzazione della patente.

Il codice IBAN deve essere dello stesso titolare del conto di chi richiede la rateizzazione della patente. In caso di conto cointestato occorre informare la banca e il co-intestatario del conto.

No. A meno che un parente stretto o un familiare non decida di attivare a suo nome la rateizzazione della patente.

No. Devi avere la residenza in Italia da almeno 3 anni.

Il sistema di pagamento più amato da chi deve prendere la patente

Cerca l'autoscuola Guida e Vai vicino a te

"La Patente che non Pesa" permette la rateizzazione del costo della patente in piccole rate mensili a tasso zero. Il progetto è promosso da Guida e Vai e Quiz Patente Ufficiale realtà che da anni operano a fianco delle autoscuole e degli allievi.