Proroga dell’obbligo di cronometro automatico moto

Prorogato il termine ultimo per le autoscuole di dotarsi obbligatoriamente di cronometro automatico moto per il conseguimento di patente A, A1 e A2.

Proroga dell’obbligo di cronometro automatico moto
A seguito dell’obbligo introdotto dalla nuova disciplina del D.M. 26 settembre 2018 sulle prove di valutazione delle capacità e dei comportamenti per il conseguimento della patente moto A, A1 e A2, al fine di evitare contestazioni sulla rilevazione dei tempi di percorrenza del tracciato, i cronometri dovranno essere esclusivamente di tipo automatico, con rilevatori alla partenza ed all’arrivo.

A causa del mancato adeguamento di gran parte delle autoscuole, motorizzazioni e centri di istruzione automobilistica sull’intero territorio nazionale entro il 1° Luglio, il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha emanato una circolare, diffusa i primi giorni di Luglio, in cui si stabilisce la proroga del termine ultimo al 5 Agosto 2019.

I ritardi nei tempi di consegna da parte di diversi fornitori hanno portato molte scuole guida e motorizzazioni a non essere pronti a sostenere gli esami di patente moto con cronometro automatico dal 1° Luglio, così come previsto dalla normativa.

Grazie ai rapidi tempi di consegna, CronoFrame ha permesso a diverse autoscuole di poter effettuare gli esami moto già previsti per i primi di Luglio con cronometro automatico, lasciando entusiasti della sua semplicità e precisione gli esaminatori.

CronoFrame è un sistema innovativo conforme alla normativa e semplice da utilizzare in quanto permette di configurare e abilitare il cronometro automatico velocemente come se si dovesse effettuare una chiamata dal proprio smartphone.

La pubblicità della prova è, inoltre, garantita attraverso la fruibilità dei tempi di percorrenza sullo schermo del pc o del tablet.
CronoFrame permette di visualizzare i secondi esatti registrati (da 00 a 99), senza arrotondamenti. Il sistema è in grado di catturare e salvare in maniera automatica i fotogrammi con il relativo orario di partenza e di arrivo della moto, ricavando e mostrando i tempi d’esame, come ulteriore controprova del dato registrato dal sistema.
I tempi di percorrenza potranno essere salvati personalizzandoli con il nome del candidato, così da avere uno storico delle prove d’esame. Al fine di garantire ulteriormente la pubblicità della prova, i tempi salvati potranno essere inviati via email e stampati.

Per venire incontro alle numerose autoscuole e motorizzazione che ancora non hanno il proprio cronometro automatico per gli esami moto ed adeguarsi alla normativa entro il 5 Agosto, CronoFrame potrà essere acquistato al miglior prezzo sul mercato con consegna in tempi brevi, avendo diritto a licenza di utilizzo CronoFrame, assistenza clienti, quattro supporti per smartphone, un supporto per tablet,  due smartphone Android e un tablet Android.

Per approfondire e trovare maggiori informazioni il sito è www.cronoframe.it.

Quiz e manuale patente sul tuo cellulare gratis