Salone di Ginevra 2016: tutte le novità del Motor Show più atteso d’Europa!

La kermesse ginevrina apre per la sua ottantaseiesima volta le “portiere” al mondo, presentando moltissime novità e tutte le suggestioni del futuro dell’automobile. Scopriamo insieme i dettagli dei modelli proposti agli amanti delle quattro ruote dal 3 al 13 marzo 2016.

Salone di Ginevra 2016: tutte le novità del Motor Show più atteso d’Europa!
Il Salone dell’Auto di Ginevra 2016 si conferma ancora una volta all’altezza delle aspettative. I più grandi brand automobilistici hanno presentano i loro nuovi modelli auto e le più innovative modalità di guida del momento. Auto performanti e grintose, propulsioni ibride, concept futuristici e tanto “Made in Italy”, l’offerta dell’industria dell’automobile appare sempre al passo con i tempi, ampia e variegata, ma soprattutto a prova di ogni gusto.


Ginevra 2016: lo splendore italiano.

In quest’ottantaseiesima edizione del Salone internazionale di Ginevra il Made in Italy si fa notare, ed è firmato rigorosamente FIAT. Il gruppo Fca ha, infatti, esposto tantissime novità: dal primo Suv di Maserati, il Levante, all’intera gamma di Alfa Romeo Giulia, passando per le due nuove varianti della Fiat Tipo.

Gruppo Fca: dalla Maserati alla nuova Tipo

La Maserati, con la sua Levante costruita a Mirafiori, offre a tutti i fan del volante il primo Suv destinato a competere con i modelli dei brand premium. Lo stile italiano è inconfondibile, sul telaio Ghibli è installato un motore sei cilindri a V di 3.000 cc diesel da 250 o 275 cv di potenze massime; più i modelli benzina realizzati in collaborazione con la Ferrari, di 3.000 V6 biturbo da 410 cv e di 3.800 cc V8 da 530 cv. Il cambio è lo ZF a 8 marce e la trazione è a quattro ruote motrici. Casa Fiat, dopo il successo della Tipo berlina, espone a Ginevra le altre due varianti Tipo preannunciate: la 5 porte e la station wagon.

Alfa Romeo al Salone di Ginevra 2016

Oltre al restyling di Giulietta e Mito, l’Alfa Romeo presenta a Ginevra la nuova Giulia, proposta in due versioni: la performante Veloce 1750 Turbo Benzina da 240 cv e la Super 1.6JTDm turbodiesel da 120 cv. Entrambi i modelli hanno il cambio a doppia frizione Tct (Dual Clutch Transmission) garantendo una guida grintosa ma comoda ed ecologica. La Mito si presenta invece nel formato Veloce dotata del 1.4 MultiAir Turbo benzina da 170 cv e del cambio automatico Tct. La Giulietta si declina in due varianti, secondo l’ampiezza del display di bordo, e propone il debutto dei servizi Uconnect Live, attraverso i quali il conducente potrà essere sempre connesso mentre guida, tramite lo smartphone.

Intramontabile mito Ferrari

Tra i fiori all’occhiello del “made in Italy”, un posto d’onore è riservato certamente a Casa Ferrari. Il Cavallino ha portato a Ginevra la GTC4 Lusso, la nuova rossa, evoluzione del modello integrale FF, con uno stile più elegante e un esclusivo sistema a quattro ruote sterzanti. Ferrari amplia anche la famiglia della 2+2 scoperta, la California T, con l’innovativo allestimento sportivo Hs (Handling Speciale).

Ginevra 2016: le supercar Volkswagen

Il gruppo di Wolfsburg si è distinto per le anteprime di due bolidi plurimilionarii: la Bugatti Chiron, auto più veloce del mondo con i suoi 420 km orari (circa 2,4 milioni di euro), e la scattante Lamborghini Centenario, con la potenza di 350 km l’ora (circa 2,13 milioni di euro). La Bugatti Chiron è una hypercar da 1.500 cv e 420 cavalli. La Lamborghini Centenario, iperbolica sportiva da 770 cavalli, è prodotta in soli 40 esemplari: 20 coupé e 20 roadster.

Novità Porsche al Salone di Ginevra 2016

Porsche lancia le nuove 718 Boxster e 718 Boxster S: i due modelli rimpiazzano le vetture omonime spinte dai 6 cilindri boxer aspirati. I nuovi motori 4 cilindri boxer da 2 litri e 300 CV e da 2.5 litri e 350 CV per la versione “S”, permettono un abbattimento dei consumi fino al 13%. Con la Boxster il consumo medio attestato è di circa 6.9 litri/100 km, - 1.0 l/100 km rispetto al modello precedente. Sfavillanti le prestazioni del tipo S che brucia lo 0-100 km/h in soli 4.2 secondi (-0.6) e arriva a 285 km/h di velocità massima.

I marchi tedeschi a tutto SUV

Tra i modelli proposti dal gruppo Volkswagen c’è l’Audi Q2, il più compatto crossover della Casa automobilistica, che presenta a Ginevra anche l’Audi Rs Q3 Performance, un Suv con 367 cv e la l’Audi S4 Avant, con i suoi 354 cv di potenza.
Sempre in tema di SUV, a Ginevra sono apparse anche la Seat Ateca, il primo “sport utility” della Casa spagnola, e il rinnovato Opel Mokka, un Suv crossover che introduce la X come nuovo elemento identificativo.

A Ginevra le proposte di Mercedes - AMC

Mercedes - AMC presenta al Salone dell’Automobile di Ginevra 2016 due modelli della Classe C a elevate prestazioni: accanto alla C 43 4MATIC Coupé, il marchio di Affalterbach esibisce la C 43 4MATIC Cabrio. La trazione integrale “4MATIC Performance AMG di serie” restituisce al guidatore destrezza nella guida, grazie anche al cambio automatico 9G-TRONIC.

Mega Volvo a Ginevra 2016

A Ginevra, molti modelli esibivano il concetto di “spazio utile a bordo”, tra questi la Volvo V90, una versione station wagon della S90, l’ammiraglia del costruttore svedese. Come la S90 e l’XC90, la V90 è basata sulla nuova piattaforma modulare SPA, che sfrutta una serie di componenti in alluminio finalizzati al contenimento delle masse, ma al contempo in grado di sopportare maggiori forze d’urto.

Le ibride green car del Salone di Ginevra 2016

In tema di “green car”, la Casa tedesca Bmw propone tre varianti dell’ammiraglia Serie 7, le prime iPerformance con propulsione ibrida plug-in; mentre la Casa Coreana Kia, fa debuttare a Ginevra, il crossover Kia Niro, provvisto di motore ibrido.
La soluzione green è stata adottata anche per la Hyundai Ioniq, presentata a Ginevra nelle varianti ibrida, elettrica e plug-in, e per la Toyota C-HR, il crossover compatto a propulsione rigorosamente ibrida.

Al Salone svizzero 2016 i nuovi modelli francesi

Tre importanti debutti a Ginevra per la casa produttrice francese Renault, che espone la Sporter, versione station wagon della nuova Megane, ma anche la rinnovata Scenic, una delle monovolumi compatte più vendute al mondo.
Casa Peugeot lancia invece la Traveller, veicolo che garantisce un trasporto da “business class”, inclusa la massima connettività a bordo, e la rinnovata Peugeot 2008. Il SUV compatto del Leone si rinnova ed è provvisto del sistema Grip Control, disponibile sulle versioni benzina o Diesel, con cambio manuale o automatico.

Il ruggito della Jaguar

Tra le proposte esposte al salone svizzero la più “performante” è sicuramente la Jaguar F-Type SVR, la più veloce del modello F-Type di sempre. La nuova Jaguar è presentata nelle varianti Coupè e Cabrio ed è più leggera e veloce del modello standard, con il suo V8 5.0 portato a 575 CV e 700 Nm, in grado di sfiorare i 320 km/h. Il cambio automatico resta una costante, grazie alla trasmissione automatica Quickshift a 8 rapporti. Si rileva che le prestazioni di coupé e spider sono identiche, per quanto riguarda la velocità massima abbiamo un’accelerazione che va da 0 a 100 Km/h in 3″7.

Dulcis in fundo… la Kung Fu Panda

La chicca della kermesse di Ginevra è indubbiamente la showcar Kung Fu Panda. Gli interni dell’auto presentata dalla Fiat sono firmati Alcantara, i sedili alternano il bianco della seduta centrale al nero delle fiancate; alternanza che si ritrova anche nel volante e nei pomelli di cambio e portiera. Gli incassi dell’autovettura, battuta all’asta, saranno devoluti alla Conservation International, associazione che si occupa di salvaguardare l’habitat naturale dei panda.
Il debutto della showcar accompagna il lancio nelle sale cinematografiche del terzo episodio di Kung Fu Panda, il noto film d’animazione della Dreamworks.

Marilena Locorotondo

Graphic Designer e Web Content Editor. Esperta di comunicazione e blogger per passione. Ama viaggiare, leggere e visitare musei d'arte.
Segue con interesse ed entusiasmo il settore automotive e tutte le ultime novità dal mondo delle autoscuole e della patente.

Quiz e manuale patente sul tuo cellulare gratis