L’atteso ritorno del Riporto Teoria

Avete superato i quiz della patente ma siete stati bocciati all’esame pratico? Niente paura! Dallo scorso 7 marzo 2016 potrete riportare l’esito positivo dell'esame teorico su un nuovo “foglio rosa”e riprovare.

L’atteso ritorno del Riporto Teoria
Ritorna in voga la procedura nota come “Riporto dell’esame di teoria”, attiva fino al 2010 e in seguito abrogata. Gli aspiranti automobilisti, promossi all’esame dei quiz ma che non hanno superato o eseguito la prova di guida, entro i sei mesi di validità del foglio rosa, potranno richiederne un altro, ritentando l’esame pratico della patente senza perdere tutto.

Riporto Teoria… a volte ritornano

Con la circolare protocollo 5411 del 2 marzo 2016 si intende regolamentare le nuove disposizioni riguardanti l’Istanza di riporto dell’esame di teoria su un nuovo foglio rosa. Dallo scorso 7 marzo 2016 i candidati che sono stati promossi all’esame di teoria della patente, ma non hanno effettuato o superato l’esame di pratica entro i sei mesi di validità del “foglio rosa”, possono richiederne uno nuovo; da utilizzare al momento della presentazione della nuova domanda di rilascio della patente. In questo modo, si potrà finalmente ritentare solo l’esame di guida, con le consuete due prove a disposizione; senza affrontare di nuovo la prova teorica della patente com’era necessario dal 2010 e soprattutto senza fronteggiare nuovamente i costi economici annessi.

La richiesta di riporto è possibile per una sola volta.

E’ possibile presentare la richiesta di riporto dell’esame di teoria per una sola volta, di conseguenza, in caso di mancato superamento delle due prove di guida, nell’arco di validità del secondo “foglio rosa”, il candidato dovrà ripetere l’esame teorico della patente e la sua preparazione.

Deroga obbligo di richiedere il Riporto Teoria

Secondo l’art. 122 del Codice della strada, il foglio rosa s’intende scaduto quando è trascorso il termine semestrale previsto dallo stesso. Solamente in due casi è possibile derogare l’obbligo di richiedere il Riporto Teoria, presentando l’istanza di un nuovo foglio rosa (autorizzazione a esercitarsi alla guida) il giorno successivo alla scadenza semestrale dello stesso, ovvero:

a) quando il candidato ha eseguito, entro i sei mesi di validità del primo foglio rosa, le due prove previste dal Codice della Strada. In tal caso è possibile anticipare la richiesta di riporto dal giorno successivo all’inserimento dell’ultimo esito negativo e, comunque, non oltre due mesi dalla data di scadenza del primo foglio rosa;

b) quando il candidato ha eseguito, entro i sei mesi di validità del primo foglio rosa, la prova pratica con esito negativo e non vi è la possibilità di compiere un secondo esame di guida poiché il residuo termine di legittimità è inferiore a un mese. In questo caso è possibile anticipare il riporto di teoria dal giorno successivo all’inserimento dell’esito negativo dell’esame pratico della patente e, comunque, non oltre due mesi dalla data di scadenza del primo foglio rosa.

Quando presentare la richiesta di riporto

Evidenziamo che l’Istanza di riporto dovrà essere presentata, tassativamente, entro e non oltre il secondo mese dalla data di scadenza della precedente autorizzazione ad esercitarsi alla guida e non prima del giorno successivo a quello di scadenza del foglio rosa. Tale termine è da considerare assolutamente perentorio, pena nullità della nuova autorizzazione alla guida emessa e del conseguente riporto. Nel caso in cui l’ultimo giorno utile cada nella giornata di sabato, ovvero quando gli Uffici Motorizzazione della Civile sono chiusi al pubblico, o nei giorni festivi, il termine è rinviato al primo giorno lavorativo utile. Tuttavia l’Istanza riporto Teoria può essere presentata anche prima della scadenza se si è stati bocciati due volte all’esame di guida, oppure se chi ha effettuato con esito negativo la prima delle due prove di guida a disposizione non ha il tempo di sostenere la seconda prova; in quanto manca meno di un mese alla scadenza del “foglio rosa”.

Documentazione Istanza di Riporto dell’esame di teoria

L’istanza di riporto di teoria (in carta semplice) deve essere allegata alla nuova pratica di rilascio della patente di guida, redatta sul modello TT 2112, la stessa deve essere corredata con:
  • attestazione dei due versamenti di 16,00 euro su c/c postale n. 4028;
  • attestazione di un versamento di 26,40 euro su c/c postale n. 9001;
  • nuovo certificato medico; nel caso in cui quello presentato in allegato alla prima istanza, sia stato rilasciato antecedentemente a tre mesi.

Istanza Riporto di teoria: regole generali

Secondo le disposizioni della Direzione generale il riporto dell’esame di teoria dovrà essere richiesto nello stesso Ufficio Motorizzazione civile (o sezione dell’Ufficio) in cui è stato sostenuto l’esame di teoria. Lo stesso riporto dovrà essere richiesto per la medesima categoria di patente, per la quale è stato superato l’esame dei quiz. Se si è presentata istanza per il conseguimento della patente B ed è stato rilasciato il relativo “foglio rosa”, non sarà possibile, riportare l’esame di teoria per fare l’esame pratico per le altre categorie di patente. E’ tuttavia consentito il riporto qualora il candidato abbia sostenuto l’esame per la categoria A, ma chieda il riporto per il conseguimento della categoria A speciale.

Quando ripetere l’esame pratico della patente

Come previsto dall’art. 121, comma 8, del Codice della strada, il candidato che ha ottenuto il riporto dell’esame di teoria sulla nuova autorizzazione ad esercitarsi alla guida, non potrà comunque sostenere l’esame pratico prima che sia trascorso un mese dalla data di rilascio dell’autorizzazione stessa.

Riporto Teoria: esame di guida senza stress

Il Riporto Teoria rappresenta un’ancora di salvezza per i candidati che hanno incontrato oggettive difficoltà nella fase di prenotazione ed effettuazione dell’esame pratico della patente o che siano stati colpiti dal cosiddetto panico della prova di guida. Questa procedura permette di recuperare l’esito positivo dei quiz ministeriali, incoraggiando gli aspiranti automobilisti a tentare l’esame pratico con maggiore serenità e soprattutto senza lo stress di poter perdere tutto.

Marilena Locorotondo

Graphic Designer e Web Content Editor. Esperta di comunicazione e blogger per passione. Ama viaggiare, leggere e visitare musei d'arte.
Segue con interesse ed entusiasmo il settore automotive e tutte le ultime novità dal mondo delle autoscuole e della patente.

Quiz e manuale patente sul tuo cellulare gratis